Caspar_David_Friedrich_Wanderer_above_the_Sea_of_Fog

  • Cosa vuol dire poesia religiosa?

 

Poesia e religione sono rami dello stesso tronco che affonda le sue radici nelle esperienze più profonde della persona umana. Il titolo Parola e Mistero vuole suggerire questo legame tra esperienza poetica ed esperienza religiosa. Il senso religioso accomuna tutte le persone umane di ogni popolo, cultura, età, lingua… Religioso non significa immediatamente cristiano, cattolico, musulmano, zen… L’homo religiosus è prima di tutto ogni uomo che cerca se stesso, il senso della vita, si pone in ascolto e… scrive. La poesia religiosa è di tutti e promuoverla significa desiderare il bene di tutti.

 

  • Perché devo pagare per partecipare?

 

Il Premio San Sabino è guidato dal principio dell’autofinanziamento: si sostiene da solo ed è sostenuto da chi lo fa vivere: gli autori e gli amanti della poesia. Nessuna Fondazione, Ente, Associazione, Club e nessun privato contribuisce alle spese organizzative né offre i premi. In questo modo il Premio è di tutti coloro che vi partecipano. La quota autore e la possibilità di acquisto dell’antologia e di un sostegno finanziano dunque: tutto il montepremi, le spese organizzative (pieghevoli, locandine, gestione del sito web, spedizione delle antologie agli autori e sostenitori, allestimento della cerimonia di premiazione, spese tipografiche della pubblicazione editoriale dell’antologia…). Precisiamo inoltre che tutte le persone coinvolte nel Premio: Comitato Organizzatore, Giuria, Comitato Scientifico e Comitato d’Onore condividono gli intenti dell’iniziativa e svolgono il loro servizio a titolo totalmente gratuito, motivato dalla passione e dall’impegno culturale.

 

  • Cosa ottiene chi partecipa al Premio?

 

Chi partecipa in qualità di autore otterrà in ogni caso:

1)      Due copie dell’antologia Parola e Mistero 2015, spedite gratuitamente dalla segreteria

2)      L’inserimento del proprio testo nell’Antologia Sabiniana 2015 reperibile e visualizzabile online su questo sito.

Chi partecipa alla Tabula Gratulatoria otterrà:

1)      Le copie dell’antologia Parola e Mistero 2015 che avrà preventivamente acquistato

2)      L’inserimento del proprio nome nella Tabula Gratulatoria dell’antologia

Chi partecipa come sostenitore otterrà:

1)      Le copie dell’antologia Parola e Mistero 2015 concordate con gli organizzatori.

2)      L’inserimento del proprio nome nella rubrica dei sostenitori del Premio dell’antologia

  • A cosa servono il Comitato Scientifico e il Comitato d’Onore?

 

Questi due comitati sono stati costituiti con tre scopi:

  1. Informativo. I membri dei comitati sono stati informati direttamente, in modo ufficiale e per iscritto, dell’iniziativa e hanno dato il loro consenso per l’inserimento del proprio nominativo a conferma di tale comunicazione.
  2. Partecipativo. L’inserimento nei comitati rappresenta una forma particolare di partecipazione all’iniziativa laddove le persone informate sono state scelte sia per la loro competenza in materia, sia per la rilevanza pubblica del loro contributo culturale, sia per i ruoli istituzionali ricoperti. L’inserimento in un Comitato è una forma di partecipazione tipica degli eventi culturali, di pubblicazioni scientifiche, di iniziative che cercano un accreditamento e un dialogo. Il Premio San Sabino in questo modo vuole instaurare un dialogo con il mondo accademico e culturale da una parte compiendo lo sforzo del coinvolgimento e dall’altra offrendo ospitalità e possibilità di partecipazione, innanzitutto con la proposta dei Comitati, e lasciando alla libera volontà e discrezione delle persone coinvolte l’opportunità di altre forme di partecipazione.
  3. Consultivo. Le persone informate e rese partecipi dell’iniziativa diventano degli ‘amici’ del Premio con i quali è possibile continuare un dialogo e un coinvolgimento sempre fecondi di suggerimenti, proposte e novità. In questo modo il Premio è frutto della passione e della competenza di tante persone accomunate dagli intenti dell’iniziativa.

 

  • Che cos’è una Tabula Gratulatoria?

 

La Tabula Gratulatoria è una forma di partecipazione legata alla celebrazione di un anniversario o di un’iniziativa culturale che proponga una pubblicazione editoriale come forma di memoria e riconoscenza. Tabula Gratulatoria letteralmente significa: ‘tavola di coloro che ringraziano’, traducibile anche in “tavola di felicitazioni”. Si tratta di un elenco di persone che vogliono manifestare la loro riconoscenza e gratitudine tramite l’inserimento del proprio nome in questo particolare elenco. La forma più frequente della costituzione di una Tabula Gratulatoria è quella di una pubblicazione (in lingua tedesca Festschrift) in onore di qualche persona in occasione di un particolare anniversario (compleanno, 25°, 50°, centenario, conclusione della carriera accademica, politica, conferimento di qualche premio…). L’idea di proporre la sottoscrizione di una Tabula Gratulatoria nell’Antologia del Premio San Sabino nasce dalla convinzione che la promozione della poesia e lo sforzo della pubblicazione editoriale dei risultati del Premio siano cosa gradita a molte persone che attraverso la tabula gratulatoria possono così manifestare pubblicamente la loro condivisione degli intenti del Premio. Per sottoscrivere la Tabula vedere n. 13 del Regolamento.

  • Cosa significa che l’antologia sarà pubblicata?

Molti premi letterari, associazioni e club di scrittori/poeti curano delle antologie delle loro opere, ma nella maggior parte dei casi questi testi non sono dei libri, ma delle stampe pro manuscripto. La differenza tra una stampa e una pubblicazione è legata a due fattori fondamentali: a) l’assegnazione di un codice ISBN al manoscritto da parte di un Editore, b) la distribuzione libraria nelle librerie e online da parte dell’Editore. Un manoscritto stampato senza codice ISBN non è un libro e non si può considerare pubblicato, edito, ma semplicemente stampato, mentre un libro avendo il codice ISBN esiste nel mondo editoriale e può essere rintracciato tramite tutti i canali commerciali e informativi. L’antologia Parola e Mistero 2015 non sarà semplicemente stampata e spedita in due copie a tutti i partecipanti, ma verrà EDITA da un Editore con distribuzione libraria. L’antologia sarà reperibile in tutte le librerie e online. Questa scelta spiega perché la pubblicazione stessa rappresenti una della modalità di premiazione e inoltre la pubblicazione possa essere arricchita sia dalla Tabula Gratulatoria sia dalla Rubrica dei Sostenitori. Altre informazioni al n. 12 del Regolamento.