FOTO2

FINCHE’ SI SCHERZA

6° EDIZIONE
RASSEGNA “RISATE A TEATRO”
Stagione invernale 2019

Acquisto biglietti e Abbonamenti presso Prevendite
Prenotazione poltrone (solo telefonica) cell. 331 3279643
(Lun/Ven dalle ore 18.00 alle ore 20.00 sabato dalle ore 8.00 alle ore 19.00)
Cassa del Teatro tel. 0495211544 (sabato dalle ore 20.00)
INGRESSO INTERO euro 9.00
INGRESSO RIDOTTO euro 6.00
ABBONAMENTO Rassegna “Risate a Teatro” 5 spettacoli euro 25.00

SABATO 18 GENNAIO 2020 ore 21.00

La compagnia teatrale “TARVISIUM TEATRO” di VILLORBA (TV)
40 anni di teatro 1979-2019
PRESENTA
“FINCHE’ SI SCHERZA”
Commedia brillante con brivido 3 atti di Derek Benfield

Personaggi e interpreti:
Paul: Simone Vencato
Jane: Allessandra Dall’Agnol
Jeff: Fabio Geromel
Sally: Giorgia Vertieri
Sarah: Michela Cursi
Curato: Daniele Durante
Rose: Cristiana Polegato
Eddy: Massimo Basetto

Regia: Gianni Rossi

Scenografia: Luigia Maria Marafon/Dino Zorzenon

Responsabile Tecnico: Enrico Zanon

Grafica: Toniolo Alberto

Note di regia: Uno spettacolo tutto da ridere, una trama “noir” ricca di suspense e dal ritmo incalzante, tutta basata su un esilarante equivoco; farà anche riflettere e, senza accorgercene, rideremo anche delle nostre debolezze, e non può che farci bene!

TRAMA:
Una graziosa casa di campagna e una bizzarra famiglia accolgono Jeff, il fidanzato della figlia, per il weekend mentre intorno a loro avvengono strani inquietanti incidenti mortali.
Paul e Jane dotati di spiccato humor, la figlia Sally e l’eccentrica smemorata zia Sarah non possono stare per niente tranquilli…
Jeff sente casualmente una conversazione tra i genitori della sua ragazza e ne rimane sconvolto. A quel punto, tra inquetidudine e sospetti, crede che tutti gli incidenti non siano casuali ma morti premeditate dai “suoceri assasini”.
Quando poi arriverà il vicario, cercherà in tutti i modi di convincerlo a scappare convinto che l’allegra famigliola lo ucciderà alla prima occasione.
A sconvolgere ancora di più gli eventi c’è l’arrivo dei genitori di Jeff, inquieti e invadenti.
Tra sequenze movimentate con cadaveri in carriola, riuscirà il povero Jeff ad uscire sano e salvo da questo weekend? E tutte quelle morti sono realmenti casuali?!