Schermata 2019-07-26 alle 16.27.51

CHI GA’ UN NONO GA’ UN TESORO di Franco De Maestri

7 dicembre 2019 ore 21.00

Ingresso intero euro 9.00
Ingresso ridotto euro 6.00
Abbonamento 5 spettacoli euro 25.00

La Filodrammatica“GUIDO NEGRI” di CASTELFRANCO (TV)

PRESENTA

“CHI GA’ UN NONO GA’ UN TESORO”

di Franco De Maestri

Una brillante commedia dialettale in 2 atti

Prenotazione posti cell/Whatsapp 331 3279643

Lun/ven dalle ore 18.00 alle ore 20.00 sabato dalle ore 8.00 alle ore 19.00

Cassa del Teatro tel. 0495211544 sabato dalle ore 20.00

Le riduzioni valgono per i ragazzi under 18, per i tesserati NOI-Torreglia,

Associazioni convenzionate e i soci della Biblioteca di Torreglia

Trama
Un primo nucleo della Filodrammatica “Guido Negri” si costituisce prima della seconda guerra mondiale a Castelfranco, raccogliendo un gruppo di appassionati di teatro che ne saranno per decenni l’anima. Dopo aver a lungo interpretato testi in lingua e in dialetto di molteplici autori, negli anni Settanta riparte alla grande e imbocca una nuova via tracciata dalla sua capocomica: Nina Scapinello. Inizia a portare in scena commedie scritte dalla stessa Scapinello che propongono uno spaccato della cultura contadina veneta di inizio Novecento. La prima di questa nuova fase a essere interpretata è “In stala a filò”, divenuta uno dei classici della “Guido Negri”. Nata per un’unica rappresentazione in occasione della manifestazioni giorgionesche, è stata portata in scena per ben trent’anni. Con i testi di Nina Scapinello la compagnia calca i palcoscenici di tutto il Veneto ottenendo diversi premi. Le commedie ripropongono cultura, tradizioni, credenze di una civiltà, quella umile ma verace delle campagne venete, facendo sorridere, ma al tempo stesso riflettere su valori che si stanno perdendo nell’oblio del tempo. Nel 2002 viene a mancare Nina Scapinello. E’ un duro colpo per la compagnia che però decide di continuare in onore della sua capocomica e della storia della filodrammatica. La presidenza viene affidata a Lidia Tonietto Chiminazzo e si riparte dapprima mettendo in scena “Care tose marideve” di Nina Scapinello, poi “La broca rota” di Heinrich Kleist nella traduzione di Mario Andreis, quindi “Madona del Caravajo….”. Quindi con un gruppo rinnovato vengono allestite “La morte stramanona”, “ La Sagra de Santamama” e “Mare xe qua i todeschi”.

 

Schermata 2019-07-26 alle 16.24.12

CANTIERE A LUCI ROSSE di Igino Dalle Vedove

Sabato 30 novembre 2019 ore 21.00

Ingresso intero euro 9.00
Ingresso ridotto euro 6.00
Abbonamento 5 spettacoli euro 25.00

La compagnia “TEATRO DELL’ATTORCHIO” di CAVAION (VR)

PRESENTA

“CANTIERE A LUCI ROSSE”

di Igino Dalle Vedove

Una comicissima commedia dialettale in 2 atti

Prenotazione posti cell/Whatsapp 331 3279643

Lun/ven dalle ore 18.00 alle ore 20.00 sabato dalle ore 8.00 alle ore 19.00

Cassa del Teatro tel. 0495211544 sabato dalle ore 20.00

Le riduzioni valgono per i ragazzi under 18, per i tesserati NOI-Torreglia,

Associazioni convenzionate e i soci della Biblioteca di Torreglia

Schermata 2019-07-26 alle 16.19.58

A FORTUNA XE ORBA… MA A SFIGA GHE VEDE BEN di Mimmo Titubante

Sabato 23 novembre 2019 ore 21.00

Ingresso intero euro 9.00
Ingresso ridotto euro 6.00
Abbonamento 5 spettacoli euro 25.00

 La compagnia teatrale “I RABALTAI” di CASTELLO DI CODEGO (TV)

PRESENTA

“A FORTUNA XE ORBA… MA A SFIGA GHE VEDE BEN”

di Mimmo Titubante

Commedia spassosa e divertente 2 atti in dialetto veneto

Ingresso intero euro 9.00 Ingresso ridotto euro 6.00 Abbonamento 5 spettacoli euro 25.00

Prenotazione posti cell/Whatsapp 331 3279643

Lun/ven dalle ore 18.00 alle ore 20.00 sabato dalle ore 8.00 alle ore 19.00

Cassa del Teatro tel. 0495211544 sabato dalle ore 20.00

Le riduzioni valgono per i ragazzi under 18, per i tesserati NOI-Torreglia,

Associazioni convenzionate e i soci della Biblioteca di Torreglia

Schermata 2019-07-26 alle 16.13.02

I PRIMI VENETI SULLA LUNA di Giovanni Giusto

Sabato 16 novembre 2019 ore 21.00

Ingresso intero euro 9.00
Ingresso ridotto euro 6.00
Abbonamento 5 spettacoli euro 25.00

La compagnia teatrale “LA TARVISIUM TEATRO” di TREVISO

PRESENTA

“I PRIMI VENETI SULLA LUNA”

di Giovanni Giusto

Una comicissima commedia veneta in 3 atti

Ingresso intero euro 9.00 Ingresso ridotto euro 6.00 Abbonamento 5 spettacoli euro 25.00

Prenotazione posti cell/Whatsapp 331 3279643

Lun/ven dalle ore 18.00 alle ore 20.00 sabato dalle ore 8.00 alle ore 19.00

Cassa del Teatro tel. 0495211544 sabato dalle ore 20.00

Le riduzioni valgono per i ragazzi under 18, per i tesserati NOI-Torreglia,

Associazioni convenzionate e i soci della Biblioteca di Torreglia

 

Una comicissima commedia veneta ambientata nel futuro che vede la classica contrapposizione fra due famiglie che da sempre si contendono il mercato della polenta unendo così la tradizione all’innovazione di un prodotto della nostra terra che sarà un giorno esportato anche sulla luna. Non manca poi la classica storia d’amore contrastata, che dai tempi di Goldoni caratterizza le pieces teatrali venete e ci fa supporre che così sarà anche in futuro. L’ambientazione futurista, con una fantasiosa cura di costumi e scene, proietta lo spettatore dalla terra allo spazio mantenendo i tratti particolari delle nostre origini.

PERSONAGGI

GREGORIO

Imprenditore della polenta che si è fatto da solo, è diventato il re della polenta nel mondo … e sta cercando di imporre la polenta anche sulla luna. Burbero ma non cattivo, punta tutto sui figli ma mal sopporta la nuora.

ANZOLO

Figlio minore di Gregorio. Si crede importante solo per il nome che porta ostenta sicurezza ma in realtà di affari ne capisce poco ed è succube della bella moglie …refada.

GIANVITTORIO

Figlio maggiore di Gregorio è tonto di suo. Amante della musica, suona il piffero e la chitarra, solfeggia ad alta voce, timido ma innamorato di Lisa che non può sposare ….

AMALIA

Appariscente, vana e. refada, è la moglie di Anzolo. Con la testa già sulla luna…e in boutique…

LUIGI

Semplice lavoratore di sani principi che fatica a tenere le redini della famiglia, in costante balìa della moglie e della sorella. Ex dipendente di Gregorio che sta facendo fortuna con la polenta …

EVA

Moglie di Luigi, pettegola, ambiziosa e invidiosa di tutto e di tutti soprattutto di Amalia.

MARIA

Sorella di Luigi, saggia e furba. E’ divisa tra l’affetto per il fratello di cui appoggia la nuova vitaimprenditoriale e le attenzioni che aveva da Gregorio di cui era segretamente invaghita.

LISA

Figlia di Luigi, figliastra di Eva. E’ svampita, amena, assente. Pensa solo a ballare, sempre con cuffiette nelle orecchie, … innamorata di Gianvittorio!?

CAMERIERA

Tipica veneta “sputata” rimasta intatta nei secoli sulla terra e sulla luna. Parla per proverbi, molto pratica, disincantata del futuro sulla luna che vive come fosse il passato.

image003

BACIAMI ALFREDO di Carlo Terron

Sabato 9 novembre 2019 ore 21.00

Ingresso intero euro 9.00
Ingresso ridotto euro 6.00
Abbonamento 5 spettacoli euro 25.00

“L’ALTRA COMPAGNIA TEATRALE“ di VERONA

PRESENTA

“BACIAMI ALFREDO” di Carlo Terron

Commedia brillante in 3 atti

Prenotazione posti cell/Whatsapp 331 3279643

Lun/ven dalle ore 18.00 alle ore 20.00 sabato dalle ore 8.00 alle ore 19.00

Cassa del Teatro tel. 0495211544 sabato dalle ore 20.00

Le riduzioni valgono per i ragazzi under 18, per i tesserati NOI-Torreglia,

Associazioni convenzionate e i soci della Biblioteca di Torreglia